Blog

poster-webMercoledì prossimo, 25 novembre, L’associazione Maghweb in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, organizza per il secondo anno l’evento “Adesso hai rotto!“. Un momento di riflessione sul tema che quest’anno coinvolgerà nuove realtà nel rispetto dei propositi di Maghweb basati sulla condivisione e la diffusione delle proprie iniziative. La giornata, rispetto allo scorso anno, ha arricchito il suo programma: alle 17:45 all’interno della legatoria d’arte Liber (aderente al circuito di artigiani Alab), in via Grande Lattarini 14, è previsto un reading dedicato a testi inerenti l’argomento della violenza fisica e psicologica di genere che sarà offerto dagli autori del Blog “Apertura a strappo“, un collettivo di lettori, musicisti, performer che cura laboratori di scrittura e lettura creativa, organizza reading nelle librerie e nelle piazze e dallo scorso anno movimenta un blog letterario (www.aperturaastrappo.blogspot.it) articolato in “lattine tematiche”. alle 19:00 ci si potrà spostare a Piazza Sant’Anna per assitere allo spettacolo allestito dal gruppo “I Fuocolesi” basato sulla Taranta: uno sfogo di sopravvivenza della donna contro i condizionamenti di una società rigidamente patriarcale che affonda le sue radici nella cultura del sud Italia e nel particolare del Salento. Sarà possibile godere dello spettacolo “di fuoco” fruendo dell’aperitivo che sarà allestito dal Monkey Pub. Per ogni consumazione una percentuale sarà destinata al finanziamento delle attività dell’associazione colombiana “Corporación Amica Joven“. Maghweb ha scelto di spingere le attività dell’associazione che opera a Medellín da anni a fianco delle donne in una delle città più difficili del mondo per due motivi: 1) proprio nel corso dell’incontro in Colombia, a Bogotà, del movimento Femminista Latinoamericano e dei Caraibi del 1981 fu decisa la data del 25 novembre poi ufficializzata dall’assemblea generale dell’ONU come la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne 2) quel poco che sarà raccolto non avrebbe avuto nessun impatto in una città europea come Palermo, quelle poche decine di euro, invece, acquisiranno un valore più elevato se traghettate dall’altra parte dell’Oceano Atlantico. L’evento è organizzato in collaborazione con Human Rights Youth Organization, partner di Maghweb da un anno, e realtà attenta alla promulgazione ed al rispetto dei diritti umani ormai da anni a Palermo.

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1494079744227806/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *