social communication forum 2.0
Social Communication Forum 2.0

Dove: Italia, Grecia, Polonia Lituania
Data di Inizio: settembre 2019
Durata: 18 mesi
Finanziatore: Agenzia Nazionale per i Giovani, Erasmus+ program
Beneficiari: 36 youth workers che si occupano di comunicazione, comunicatori che lavorano nel terzo settore in tutta Europa
Soggetto responsabile: A.P.S. Maghweb
Partenariato: Cinergies (Grecia) VSL Inceptus (Lituania), Youth of Europe (Polonia)

Social Communication Forum 2.0 è un progetto che coinvolge 4 organizzazioni provenienti da 4 diversi paesi Europei: Maghweb (Italia), Cinergies (Grecia), Youth of Europe (Polonia) e Inceptus-Innoved Leituva (Lituania). Il problema che il progetto si propone di affrontare è la mistificazione del concetto di comunicazione sociale, che avviene proprio perché non sono stabiliti criteri precisi per definirla. Infatti né a livello nazionale né a livello Europeo esiste una definizione comune di comunicazione sociale, di conseguenza i comunicatori spesso mancano di competenze specifiche o il loro profilo professionale non è riconosciuto adeguatamente. Lo scambio di buone pratiche, competenze ed esperienze nel corso del progetto SCF 2.0 è volto a delineare questo concetto e a fornire delle linee guida non solo ai comunicatori, ma anche al loro pubblico, dando loro degli strumenti per sviluppare il pensiero critico e distinguere tra comunicazione profit e no-profit. Il progetto si pone i seguenti obiettivi:
– Migliorare, professionalizzare e diffondere la comunicazione sociale nel project management, promuovendo il profilo professionale degli esperti di comunicazione
– Scambiare buone pratiche sulla comunicazione sociale al fine di creare un quadro comune europeo per tale concetto
– Fornire agli utenti dei media gli strumenti per comprendere le regole e i contesti della comunicazione sociale, al fine di contrastare la media illiteracy e di sviluppare le abilità del pubblico nell’individuare le fake news
– Contribuire a ridurre il deficit di comunicazione sociale in Europa nell’ambito del lavoro per il sociale.
SCF prevede inoltre diverse attività, tra le quali due formazioni sullo stato dell’arte della comunicazione sociale, il video-making, la comunicazione sociale applicata al project management internazionale e le caratteristiche dei diversi canali di comunicazione, focus groups ed eventi locali per la promozione dei risultati progettuali.