Comunicare nel settore no profit e oltre la violenza, workshop gratuiti a Palermo

Dopo il primo appuntamento a Capo d’Orlando,“Training Rally – The Sound of Silence” fa tappa a Palermo. Il 27 e 28 aprile, presso gli spazi del Circolo Stato Brado, in Piazzetta di Resuttano 4, in programma due giornate di formazione sui temi della comunicazione nel terzo settore e della comunicazione per e con le donne. In particolare si analizzeranno casi studio e si forniranno competenze per la realizzazione di un’efficace campagna di comunicazione nel mondo del non-profit, con l’utilizzo degli strumenti più efficaci a disposizione. Un momento significativo della formazione sarà inoltre dedicato all’utilizzo del linguaggio e dell’importanza che ricopre nel favorire una comunicazione rispettosa delle differenze, etica e non stereotipata.

Il 27 aprile, dalle 14.30 alle 19.00, si svolgeranno i moduli Comunicazione del settore no profit e Comunicare oltre la violenza; mentre il 28 aprile, dalle 9.30 alle 13.00, e dalle 14.30 alle 18.00, i moduli Violenza di genere e stereotipi – come abbattere i muri del linguaggio Creazione di una rete e scambio di buone pratiche tra organizzazione. Qui il form per iscriversi https://goo.gl/oCfF13.

I momenti formativi sono rivolti ad operatori, volontari o stagisti che a Palermo lavorano nell’ambito del terzo settore e in particolare nelle organizzazioni che si impegnano sui temi della prevenzione e del contrasto al fenomeno della violenza verso le donne, e sono organizzati nell’ambito di The Sound of Silence – Building capacities of organisations for effective communication”, il progetto ideato da Maghweb in partnership con le associazioni Jeevanrekha Parishad (India) e Corporación Amiga Joven (Colombia) e sostenuto dal programma Erasmus+ con l’obiettivo di migliorare le capacità e le strategie comunicative delle organizzazioni indiane e colombiane che lavorano quotidianamente con donne vittime o a rischio di violenza di genere.

A partire da aprile 2017, Maghweb e le organizzazioni partner hanno coordinato una serie di attività e mobilità internazionali tra Palermo, Bhubaneswar  e Medellín lavorando sui temi della comunicazione come strumento necessario e risorsa fondamentale per l’azione sociale e nei processi di potenziamento di quelle fasce e categorie ad alto rischio di esclusione sociale.

In Sicilia, come nei comuni colombiani e indiani coinvolti, sono state organizzate delle giornate di formazione teorica e pratica, per la creazione di figure professionali in grado di lavorare con donne e/o vittime di violenze di genere.