Archivio Categorie: Senza Confini

Dalla Sicilia all’Africa in moto: la scoperta ed il disincanto del viaggio

Budget ristretto, una moto uscita dalla fabbrica 28 anni fa (3 anni prima che lui venisse al mondo a Palermo) e tutto il tempo necessario a percorrere da nord a sud la costa occidentale dell’Africa. È questa l’idea di viaggio di Jacopo Lentini che tre mesi fa ha lasciato la Sicilia, direzione Marocco, per dare vita ad un’avventura che fra […]

Continua a leggere

Bjussa.se, la piattaforma svedese per il riuso e il ricliclo

di Luisa Fontanazza Nel nostro immaginario e nei fatti i paesi scandinavi sono luoghi all’avanguardia in materia di sostenibilità ambientale ma non solo grazie a grandi progetti comunitari e tecnologici! Bjussa.se è un sito web e un’app per persone, organizzazioni ed aziende che preferiscono immettere nel circuito reuse-recycle-reduce le cose di cui vogliono disfarsi, invece che buttarle via. A prima […]

Continua a leggere

Mercy Scout International, con Gidds Bambaga al fianco dell’Uganda

Mercy Scout International Gidds-Bambanga Uganda maghweb

di Luisa Fontanazza – “Non farmi tirare fuori la mia rassegna di proverbi africani sulla vita, il cambiamento e la saggezza e credimi: si può sempre fare di più.” Gidds Bambaga è determinato, incredibilmente simpatico, fondatore e direttore di Mercy Scouts International, un’organizzazione benefica che opera in Uganda. Tutto ha inizio nel 2007 quando, ancora individualmente, porta avanti delle attività […]

Continua a leggere

SSEF, dalla Svizzera un aiuto per i bambini Sherpa nepalesi (photogallery)

Di Luisa Fontanazza – A guardare dalla cima d’una montagna le distanze si accorciano, e succede pure che Svizzera e Nepal siano più vicini. Lukla è un piccolo paese della Khumbu Valley, dove iniziano molte spedizioni verso il Monte Everest. Kandersteg invece è un villaggio delle alpi bernesi, a valle del famoso valico del Lötschenpass. Carolyn Künzi, svizzera, maestra di […]

Continua a leggere

FoodKIND: il cibo è un diritto fondamentale

foodkind gruppo profughi

di Luisa Fontanazza – “L’accesso al cibo è un diritto umano fondamentale. Non potevo non fare nulla”. Dalla Scozia alla Svizzera, 29 anni, Luath Glendinning ha fondato FoodKIND: un’organizzazione benefica che porta pasti ai profughi in tutta Europa. Appena rientrata da Salonicco, racconta di come abbia fatto questa scelta dopo aver preso parte da volontaria a una missione sull’Egeo Com’è iniziato tutto?  “Dopo […]

Continua a leggere

Nuestro Horizonte Verde, una ONG al fianco delle popolazioni Yaguas

di Laura Picone – Secondo il documento “Informe sobre Desarrollo Humano 2014” del Programa de las Naciones Unidas para el Desarrollo (PNUD) il Perù è l’ultima nazione dell’America Latina in quanto a qualità dell’educazione e registra un tasso molto elevato di dispersione scolastica (18,5 %). Loreto, regione amazzonica peruviana, è la più grande regione del paese (36,88 ettari) ed è caratterizzata da […]

Continua a leggere

Paralimpiadi, anche rifugiati e richiedenti asilo in gara

atleti-independenti-paralimpiadi-rio-2016-maghweb

Noi di Maghweb vi abbiamo già parlato della storia degli atleti rifugiati politici alle Olimpiadi di Rio de Janeiro che si sono concluse poche settimane fa. In questi giorni si stanno svolgendo, sempre nella metropoli brasiliana, le Paralimpiadi e anche qui ci sono storie che vale la pena di raccontare. Anche ai Giochi Paralimpici, infatti, gareggia un piccolo gruppo di rifugiati e […]

Continua a leggere

Rio2016: dall’etiope Lilesa alla prima medaglia del Kosovo

Le Olimpiadi spesso diventano teatro di storie che esulano dal mero aspetto sportivo, palesando storie di atleti che alle spalle hanno ben altro da raccontare di duri allenamenti per arrivare al risultato. Anche le Olimpiadi di Rio2016 appena concluse non sono state da meno. Il caso più eclatante è quello dell’etiope Feyisa Lilesa, argento nella maratona maschile. Lilesa fa parte […]

Continua a leggere

Jugend Retten, giovani tedeschi in mare per salvare i migranti

Noi di Maghweb vi abbiamo già parlato ampiamente del progetto SOS Méditerranée e della sua missione nel Canale di Sicilia impegnata nel salvataggio di numerosi migranti. Ora è il turno di Jugend Retten. Nove ragazzi tedeschi, infatti, hanno pensato di raccogliere fondi per acquistare una nave e per andare a salvare i migranti nel Mediterraneo. Un’idea sicuramente ambiziosa ma non campata in […]

Continua a leggere

“Babe I’m gonna leave E.U.”: cause, conseguenze e futuro oltre la Brexit

Di Alberto Pioppo – Alla fine è stato addio: la Gran Bretagna saluta l’Unione Europea al termine di un matrimonio mai troppo appassionato. Quali sono state le cause e quali potrebbero essere le conseguenze di questo divorzio? Il principale responsabile è, ovviamente, il dimissionario Primo Ministro inglese conservatore David Cameron. Nel 2010 Cameron diventa Primo Ministro ma, non disponendo di […]

Continua a leggere
1 2 3 4