Archivio Categorie: Erasmus+

Play, il gioco di ruolo come strumento per la soluzione dei conflitti – Fotogallery

Le “invasioni” ci piacciono! 🎲 Grecia, Portogallo, Spagna, Italia: sono questi i Paesi di provenienza del gruppo internazionale di giovani che da venerdì 25 giugno stiamo ospitando a Palermo. Ci siamo chiesti se il gioco potesse stimolare il dibattito e facilitare la ricerca di soluzioni a tematiche di rilevanza europea, a partire da questa domanda abbiamo ideato Play, lo scambio giovanile […]

Continua a leggere

MedTalks, l’arte della narrazione come mezzo di advocacy – Video

Sessioni di stop motion e di pittura per la creazione di una piccola scenografia: attraverso attività di educazione non formale ci siamo fermati a riflettere sull’importanza dello storytelling come mezzo di advocacy, passando in rassegna una serie di strumenti e tools che possono aiutarci a rendere di maggior successo le nostre campagne di comunicazione. Abbiamo messo in moto la nostra […]

Continua a leggere

L’arte della narrazione come mezzo di advocacy: aperte le selezioni per lo scambio MEDtalks

Coinvolgere ragazze e ragazzi europei in un’esperienza che li porti a esprimersi in maniera più efficace sia nella realtà quotidiana che sui social media e portarli alla scoperta del potenziale di sensibilizzazione della narrazione, reinventandosi narratori di loro stessi e agenti di cambiamento sociale. È questo l’obiettivo di MEDtalks, lo scambio giovanile che si propone di stimolare nei suoi partecipanti […]

Continua a leggere

Sleeping Beauty 28 giovani europei a confronto sul tema degli stereotipi di genere

💄👒👨👛🧢 Un’attività che ha permesso di spogliarci dai ruoli di genere socialmente definiti. Sleeping Beauty, lo scambio giovanile finanziato dal programma Erasmus+ e coordinato da Maghweb, in partnership con le associazioni Espanse of Gender and Media Culture “Common Zone” [K-Zona], PiNA e DONUM ANIMUS, ci ha ricordato che possiamo essere quello che vogliamo. Ringraziamo Francesco Paolo Catalano Makeup per aver condiviso con noi la sua creatività.

Continua a leggere

Aperte le selezioni per lo scambio giovanile Sleeping beauty

Il mondo dell’informazione e dei media ha un forte impatto nella formazione dell’immaginario collettivo, ma risente ancora di un marcato sessismo. La comunicazione e i registri linguistici attuali sviliscono il genere femminile, alimentando pregiudizi di genere e attuando una violenta oggettivazione della donna. Che tipo di ripercussioni può avere una rappresentazione distorta e stereotipata della donna, come si può combattere e […]

Continua a leggere

“The Sound of Silence”: l’evento finale a Medellìn – Fotogallery

A un mese dall’evento finale del progetto “The Sound of Silence – Building capacities of organisations for effective communication” organizzato a Medellìn dalle nostre amate compagne di Corporación Amiga Joven (CO) in collaborazione con Maghweb e Jeevan Rekha Parishad ne “La Casa Encantada” di Arlequín y los Juglares, ecco una piccola gallery con le foto della serata. Sembra ieri, sarà anche domani!

Continua a leggere

The sound of silence. Dall’India alla Colombia, il dialogo contro la violenza di genere

16 mesi fa aveva inizio uno dei progetti più articolati e fruttuosi mai realizzati dal team Maghweb. Insieme ai nostri partner Amiga Joven e Jeevan Rekha Parishad – JRP, abbiamo connesso il mondo attraverso scambi, best case e creato un dialogo reale. Quel che è certo è che, dopo più di un anno dalla nostra prima attività, in giro per il […]

Continua a leggere

Online il training su comunicazione per enti no profit o che lavorano con donne

  Lezioni teoriche ed esempi pratici da seguire gratuitamente per approfondire conoscenze sui temi della comunicazione no profit e per le organizzazioni che lavorano con donne: è online il corso di formazione nato come output del progetto “The Sound of Silence – Building capacities of organisations for effective communication”, co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Erasmus+, e implementato in partnership […]

Continua a leggere

Con Hit The Wall la manna di Pollina diventa opera di street art

Porta la firma Hit The Wall il frassino di carta raffigurato nel momento in cui produce la manna. Il murales lungo circa 15 metri è stato realizzato lungo la via Apollonia a Pollina da ventotto ragazzi, di età compresa tra i 18 e i 26 anni, provenienti da tutta Europa. Dopo la prima edizione a Godrano, nel territorio della Riserva di […]

Continua a leggere
1 2 3 6