Amunì, tutti a Casa! Un anno di Casa della Cooperazione

Il prossimo venerdì 16 marzo, a partire dalle ore 20:30, Casa della Cooperazione festeggia il suo primo anno di attività con una cena internazionale con pietanze tipiche della cucina palestinese, spagnola e tunisina e la musica del gruppo reggae palermitano Famiglia del Sud.

Un’esposizione fotografica racconterà un anno di attività svolte nei locali confiscati e restituiti alla cittadinanza dopo oltre 22 anni di totale abbandono, riqualificati grazie all’impegno della Ong palermitana Ciss – Cooperazione Internazionale Sud Sud, in partenariato con associazioni locali, e con il sostegno di Fondazione con il Sud.

Da un anno la Casa della Cooperazione -Via Ponte di Mare 45/47 – ospita un importante Centro di Documentazione (CEDOC) sui temi della cooperazione internazionale, uno spazio di co-working e studio dotato di sala convegni e seminari, ma anche un incubatore di piccole start up per donne e giovani sede di tre esperienze pilota: Nautilab, un’impresa per la creazione di barche, Trashware, un percorso con i ragazzi dell’Istituto Volta di Palermo sulle pratiche del recupero e del riuso di materiali informatici, e Mamme di giorno, un’esperienza nata dalla totale assenza di servizi per la prima infanzia in tutto il quartiere della II circoscrizione.